Moby Dick 5

Per la rubrica sui cartoni animati vi parlo di un cartone un po’ di nicchia: “Moby Dick 5”. 30 mila anni fa gli imperi di Mu e di Atlantide erano in guerra ma un cataclisma fece sprofondare Mu nell’oceano mentre Atlantide fu spedita nello spazio. Ora Atlantide sta per tornare sulla Terra e il re di Mu, reincarnatosi in una balena bianca, mette in atto un piano di emergenza grazie all’aiuto della figlia Madora, diventata un cyborg, e delle reincarnazioni dei cinque guerrieri più valorosi di Mu.

“Moby Dick 5” fu mandato in onda su Italia 1 nel 1983 ottenendo un discreto successo. Cartone di genere fantascientifico e anche un po’ new age, ripropone la classica storia dell’eterna lotta fra bene e male rivisitata in salsa mitologica. Graficamente il cartone è molto semplice, a tratti un po’ legnoso mentre i personaggi ripropongono alcuni stereotipi tipici dei cartoni dell’epoca come il potagonista ribelle, la ragazza segretamente innamorata di lui, il gigante buono e quant’altro.

La sigla è stata cantata dai mitici Cavalieri del Re. Molti forse non la ricorderanno ma a me piace tantissimo. “Moby Dick 5” forse non è rimasto nei cuori e nelle menti di chi è cresciuto coi cartoni degli anni ’80 ma io trovo che sia uno dei cartoni più rappresentativi di quel periodo.

Voto al cartone: 6

Voto alla sigla: 7+

Fattore anni 80: 6+

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Cartoons & co.. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...