Ray of light

rayoflight

E per la rubrica su Madonna oggi vi parlo di “Ray of light”. Secondo singolo estratto dall’omonimo album del 1998, la canzone è stata prodotta da William Orbit, che ne ha curato l’arrangiamento dato che il brano si basa su un’altra canzone e cioè “Sepheryn” scritta originariamente da Clive Muldoon e Dave Curtiss. “Ray of light” parla della nascita della piccola Lourdes Maria, prima figlia di Madonna, e la cantante la paragona a un raggio di luce che ha invaso la sua vita. Originariamente sembra che il brano dovesse durare ben 10 minuti anche se non si hanno notizie precise a riguardo. “Ray of light” è stata una delle canzoni più vendute e trasmesse radiofonicamente nel 1998 ed è stata oggetto di innumerevoli remixes da parte di moltissimi dj.

Ray-Of-Light-Music-Video-madonna-19531143-854-480

Il video è stato diretto da Jonas Akerlund e mostra Madonna in una sequenza di immagini velocizzate su sfondi di vita quotidiana. Ma contro la Oil Factory, la scoietà che aveva prodotto il video di Madonna, è stata fatta causa dalla Diamante Films che quattro anni prima aveva prodotto il video di “Non è mai stato subito” di Biagio Antonacci: il video di Madonna sembrerebbe praticamente identico a quello di Antonacci. Gustatevi ora il video di Madge e alla prossima puntata.

Voto alla canzone: 9

Voto al video: 6

Fattore anni 90: 8

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Madomania. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...