R.I.P. Donna Summer

L’ho appena saputo e ci sono rimasto non male, di più. Dopo una lunga malattia oggi se n’è andata a 63 anni Donna Summer, una delle leggende della musica internazionale. Chi come me è nato a metà degli anni ’70 non può non averla adorata. Il suo modo di intendere la musica vedendoci dentro il lato più allegro, energico e sexy ha fatto da scuola a tutte le reginette del pop che son venute dopo. Tantissime le sue megahit: da “I feel love” a “Hot stuff”, da “I love to love you” a “Bad girl”, da “I don’t wanna get hurt” a “This time I know it’s for real”…. una carriera sfavillante e anche quando la sua stella sembrava per tramontare è sempre riuscita a risalire in cima grazie anche ad opere di revival che l’hanno consacrata ancora più di prima regina della disco music. Donna Summer è una di quelle artiste a cui devo il mio amore per la musica dato che mio padre metteva su i suoi dischi in casa e io a soli 2 anni ne andavo letteralemente matto. Il mio amore per la musica lo devo anche a lei.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Sentito in giro.... Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...