Once upon a time

Vista un po’ in ritardo ma, come si dice, meglio tardi che mai. “Once upon a time”, o anche “C’era una volta” com’è stata tradotta in italiano, è una serie tv di successo di questi ultimi periodi. La storia inizia con Emma, una ragazza che il giorno del suo ventottesimo compleanno riceve la visita di Henry, un ragazzino che dice di essere suo figlio che lei aveva dato in adozione quando è nato. Emma riporta Henry a Storybrooke, una cittadina del Maine dove in realtà sono intrappolati tutti i personaggi delle fiabe in seguito ad un sortilegio creato dalla Regina Cattiva, la madre adottiva di Henry e sindaco della città, che è l’unica che sembra ricordarsi chi fosse nell’altra vita mentre Biancaneve, il Principe Azzurro, Cenerentola, Cappuccetto Rosso, Hansel e Gretel, Belle e Pinocchio sembrano non ricordare nulla. Henry però confida a Emma un segreto: lei in realtà sarebbe la figlia di Biancaneve e del Principe Azzurro ed è l’unica che può riuscire a spezzare l’incantesimo…

“Once upon a time” è una serie che mi ha, scusate il gioco di parole, incantato. Prodotto dalla ABC Studios, la serie è strutturata da una trama principale ambientata ai giorni nostri e da continui flashback che mostrano cosa è successo prima del sortilegio e in che modo i vari personaggi delle fiabe siano tutti collegati fra di loro. Il genere è quindi sostanzialmente il fantasy a cui si mescola sagacemente il drammatico in un nuovo modo di vedere la lotta del bene contro il male effettuata a colpi di armi bianche o di incantesimi nel mondo delle fiabe mentre al giorno d’oggi si combatte in tribunale o per strada vivendo ogni giorno tra mille difficoltà.

Ricco il cast di stelle che interpreta questa serie tv. Da Jennifer Morrison, già star di “Dr. House” a Ginnifer Goodwin, dall’attore inglese Robert Carlyle (il miglior secondo me) a Lana Parrilla, dal modello Jamie Dornan a Joshua Dallas. Molti di questi nomi in Italia sono forse sconosciuti ma sicuramente non i loro visi, già apparsi in numerose serie tv o film di successo. Molto buono la regia e la fotografia così come la colonna sonora, un po’ meno gli effetti speciali visivi forse a mio avviso un po’ spartani ma credo che i creatori puntassero su altro quando l’hanno ideata. In Italia “Once upon a time” ha debutatto il giorno di Natale del 2011 sul canale Fox e a Settembre 2012 su Rai 2 dove sta andando ancora in onda mentre negli Stati Uniti è iniziata la seconda stagione che dovrebbe arrivare qui in Italia fra pochi mesi.

Perchè mi è piaciuta così tanto “Once upon a time”? Premetto che sono un appassionato di serie tv ma, fatta eccezione per “Il trono di spade”, non trovo le serie del momento così interessanti, soprattutte quelle a base di vampiri e lupi mannari teenager che riprendono sempre in qualche modo l’odioso filone di quella sciagura mediatica della saga di “Twilight”; ormai le uniche serie tv che attiravano la mia attenzione erano le nuove stagioni di serie già esistenti come “Desperate Housewives” e “I Griffin”. L’idea di attingere dal mondo delle fiabe non è una cosa nuova: basti pensare ai film della Disney oppure ad alcuni telefilm ispirati a fiabe classiche come “La bella e la bestia”. “Once upon a time” riesce a dare una dimensione nuova alle classiche fiabe che tutti bene o male conosciamo fin da piccoli e a rileggerle a volte in chiave nuova, come quella di Cappucetto Rosso che ho trovato assolutamente geniale. Catapultare poi i vari personaggi ai giorni nostri e trovare una collocazione nel mondo moderno non è stata impresa difficile ma sicuramente ha reso molto dato che le loro figure moderne in un certo qual senso richiamano ciò che erano nei libri delle favole. Non so quante stagioni siano previste per questa serie ma spero che ne siano abbastanza da tenermi incollato allo schermo per i prossimi anni!!!!

Voto al telefilm: 10 e lode

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in TV e dintorni. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...