Cosmogony

Nuovo appuntamento con “Emotional landscapes”, la rubrica su Bjork: oggi è il turno di “Cosmogony”. Questo è un singolo estratto dall’album “Biophilia” del 2011 ma rilasciato solo per il mercato digitale e all’inizio è stato pubblicato come doppia facciata A per il singolo “Crystalline”. Scritta da Bjork, “Cosmogony” è un brano che si discosta molto dalle altre canzoni dell’album da cui è tratto. Innanzitutto le sonorità lo fanno avvicinare di più a “Volta”, il disco precedente, grazie soprattutto all’uso dei fiati. Inoltre le canzoni di “Biophilia” sono più concentrate sulla tecnica di un fenomeno naturale e sulle sue metafore mentre il testo di “Cosmogony” è di stampo più filosofico e Bjork gioca coi vari miti circa l’origine dell’universo; le atmosfere sono calde e avvolgenti, come se l’intero universo ti volesse abbracciare. La base di “Cosmogony” è stata inoltre usata nell’app di apertura dell’intero disco con la voce dell’attore David Attenborough.

Dato che è stato rilasciato solo per il mercato digitale, purtroppo non esiste un video per questa splendida canzone. E’ stato un peccato secondo me dato che il pezzo si sarebbe prestato bene all’evocazione di molte immagini. Ve la faccio ascoltare tramite un video che mostra l’app del brano.

Voto alla canzone: 8

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Emotional landscapes. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...