Soddisfazioni culturali

angela-pom

In concomitanza con la presentazione a Milano del libro di Barbara D’Urso che ha inflitto un durissimo colpo alla cultura italiana, volevo condividere con voi un episodio che mi ha riempito di orgoglio. Domenica presso una nota libreria romana ho notato una fila molto lunga costituita anche da moltissimi ragazzi e ragazze di ogni età. Mi sono allarmato pensando che fosse l’ennesimo Amico di Maria o qualche ex concorrente della settordicesima edizione del Grande Fratello oppure proprio la Barbarona nazionale o peggio ancora Carlo Cracco. Invece con mia somma meraviglia erano tutti in fila per Alberto Angela che incontrava i lettori e firmava loro le copie del suo ultimo libro “I tre giorni di Pompei”. Sono rimasto piacevolmente sorpreso perchè vedo in giro fra le persone di quasiasi fascia di età una superficialità nell’informarsi, nell’approccio alla cultura in generale e un interesse morboso a personaggi in cerca di una qualche notorietà da quartiere e quel pomeriggio tantissime persone attendevano in fila per un autografo di un uomo di cultura come Alberto Angela e vedere in particolar modo i ragazzi e le ragazze con in mano una copia del suo ultimo libro mi ha riempito il cuore di speranza. Signori, l’Italia può essere ancora salvata, fidatevi!!!!

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Visto in giro.... Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...