Autobus isterico

bus

Stamattina ho visto sul sito di Repubblica un filmato curioso. Una dipendente del’Atac ha sbroccato di brutto davanti ai passeggeri asserendo loro che si era rotta il c***o (testuali parole) dato che da stamattina era un continuo litigare con la gente e ha intimato ai passeggeri di scendere e il tutto è stato ripreso da un cellulare. L’Atac ha fatto sapere che sospenderà dal servizio la conducente isterica. Ho rivisto il filmato in questione più volte è l’unica cosa che mi è rimasta davvero impressa è il tono della voce della conducente: isteria e disperazione la pervadevano, per poco non si è messa a piangere. Non so esattamente come siano andati i fatti ma credo non ci voglia molto a ricostruirli. Per chi non ci abitasse, dovete sapere che Roma ha quasi 3 milioni di abitanti con una densità di popolazione di circa 2.300.00. Tutte queste belle persone ogni giorno non solo si spostano coi mezzi ma anche con le auto ed è ovvio che le vie della Capitale siano sempre molto trafiicate, specialmente la mattina presto: pensate che io di casa scendo alle 6:30 per prendere la metro alle 7:45 ma devo fare un percorso con l’auto che ci metto circa 25 min quando non c’è traffico, tipo Sabato o Domenica. Considerate poi che la stragrande maggioranza di chi vive a Roma sia sempre ipercritica nei confronti del servizio pubblico, prendendosela con chiunque gli capiti a tiro. Ora, se l’autobus rimane imbottigliato nel traffico non penso sia colpa di chi lo conduce ma solo del traffico. Mi metto nei panni di chi svolge un lavoro del genere e deve sentire lamentele, a volte insulti (ne ho sentiti davvero tanti) spesso anche pesanti e tutto questo mentre si svolge il proprio lavoro. Non dimentichiamoci che chi porta l’autobus ha su di sè la responsabilità dei passeggeri che trasporta e se viene disturbato continuamente è ovvio che l’attenzione venga meno e i nervi possano saltare. Non voglio difendere a spada tratta la conducente, non avrebbe dovuto far scendere i passeggeri, sta svolgendo comunque un servizio ma per me avrebbe fatto più bella figura a fermare l’autobus, rivolgersi ai passeggeri e dire loro con molta superiorità che è severamente vietato parlare al conducente. E poi se a qualcuno il servizio pubblico fa così schifo, vorrei ricordare che possono sempre andare a piedi se per loroè di troppo disturbo prendere l’auto.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Visto in giro.... Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...