I film stranieri più brutti che abbia mai visto

E’ un po’ che non faccio una bella e perfida classifica e stamattina stavo pensando ai film più brutti che ho visto in tanti anni che vado al cinema. Poichè stiamo parlando di oltre 35 anni di proiezioni, ho deciso di fare due classifiche: una per i film italiani e una per quelli stranieri per cui avrei rivoluto indietro i soldi del biglietto e la mia classifica di oggi è proprio sui film stranieri. So che alcuni si meraviglieranno per alcuni titoli ma qua io non faccio un discorso che a me non è piaciuto ma io sinceramente trovo che questi titoli siano tremendi. Purtroppo non ho potuto inserire molti film horror degli anni ’80 perchè per quelli farò una classifica a parte.

10) La guerra dei mondi

laguerradeimondi

Io adoro Steven Spielberg e un po’ meno Tom Cruise ma quando uscì “La guerra dei mondi” al cinema andai molto fiducioso ma durante la proiezione le mie espressioni di noia si alternavano a quelle di insofferenza. Di solito i film di fantascienza mi piacciono ma questo devo dire che non mi ha entusiasmato per nulla anche perchè più che il remake di un classico degli anni ’50 sembra la trasposizione spaziale di “Jurassic Park”. Stavolta Spielberg per me ha toppato.

9) Save the last dance

save the last dance

Chiarisco subito che io detesto qualsiasi film che parli di scuole di ballo, di ballerini et similia fatta eccezione per “Flashdance”. Ma in questo caso il mio essere prevenuto mi ha dato ragione. In “Save the last dance” non si parla solo del sogno di una ragazza che vuole ballare ma anche di una storia d’amore che nasce, del suo rapporto problematico colpadre, della madre morta, dei rapporti difficili dei suoi amici con altri amici…. insomma, la trama è un minestrone con troppi ingredienti male assortiti. Più che altro ci siam fatti delle grasse risate al cinema perchè non potevamo crederci che fosse così brutto.

8) Noah

noah

Ma come si fa a prendere una storia della Bibbia e trasformarla in una sottospecie di favola fantasy svuotandola di tutto il suo significato? E’ quello che succede in “Noah” e se non l’avete mai visto vi consiglio di risparmiarvelo. Aggiungerei anche che è la peggior prova d’attore di Russell Crowe, con un personaggio che non sembra nemmeno uscito dalla Bibbia ma da chissà quale pellicola di quarta categoria.

7) Dogma

dogma

“Dogma” all’epoca fu un vero caso cinematografico dato che il film, presentato come una satira sulla Chiesa, fu additato come blasfemo da molte parti. Io l’ho visto in tv la prima volta, l’ho rivisto più volte e secondo me non è blasfemo ma solamente brutto, non trovo altri aggettivi. Probabilmente io non ci capisco molto di satira religiosa ma anche se ne capissi non credo che “Dogma” comunque mi piacerebbe di più. Unica nota positiva la canzone “Still” di Alanis Morissette che nel film interpreta nientedimeno che Dio.

6) Guardia del corpo

guardiadelcorpo

Ho trovato “Guardia del corpo” con Kevin Costner e Whitney Houston uno dei film più banali e scontati che abbia mai visto. Sicuramente la colonna sonora è notevole, tranne per la cover di “I will always love you” della Houston che non mi piace, ma forse una manciata di belle canzoni non basta per fare un buon film. Già dalle prime scene si capisce come andrà tutto il resto e non credo che un film possa essere così prevedibile.

5) La passione di Cristo

lapassione

Se Mel Gibson quando ha girato “La passione di Cristo” voleva far capire al pubblico la sofferenza del Figlio di Dio nelle ultime ore della Sua vita, secondo me ha sbagliato proprio il modo dato che quando l’ho visto in tv mi sembrava di assistere ad uno splatter. Più che il messaggio cristiano a me sono arrivati i dettagli del sangue, delle scarnificazioni, delle ferite e del particolare del chiodo piantato nelle carni. Ok, il messaggio dovrebbe essere che Dio ha sofferto tutto questo per noi ma come mai a me questo messaggio proprio non arriva come in altri film tipo “Il Re dei re” oppure “Jesus Christ Superstar”?

4) Mamma mia

mammamia

Ho visto “Mamma mia” in dvd che regalai all’epoca al mio compagno perchè a lui era piaciuto tanto e mi sa che ho fatto bene a non spendere soldi al cinema per vederlo. Non sono un grandissimo fan degli Abba ma anche se le canzoni fossero state di un artista che adoro il risultato non sarebbe cambiato. Meryl Streep è sempre strepitosa come sempre anche in ruoli in cui non siamo abituati a vederla ma “Mamma mia” l’ho trovato tremendo, a tratti stupido e non capisco gli altri cosa ci trovino di così bello. Di film tratti da musical teatrali ne è pieno e molti sono riuscitissimi ma non credo che “Mamma mia” rientri in questi.

3) Final destination

finaldestination

Siamo sul podio e la medaglia di bronzo va a “Final destination”. L’ho visto in tv e ho cambiato canale dopo quasi mezz’ora quindi gli ho concesso anche troppo del mio tempo libero. L’ho trovato imbarazzante, mal girato, mal scritto, mal interpretato e secondo me i film horror sono tutt’altra cosa. Avrei voluto farlo salire in graduatoria ma aspettate di vedere chi c’è più in alto.

2) Twilight

twilight

Quando al cinema ho visto il trailer di “Twilight” sono rimasto colpito da quanto fosse inquietante. Quando sono andato al cinema a vederlo sono rimaso colpito dall’età media del pubblico in sala e già lì la faccenda mi puzzava. Quando lo stavano proiettando sono rimasto colpito dalle espressioni di Kristen Stewart, dalla nuova concezione dei vampiri, dalla trama oscena e dai personaggi di controno più che imbarazzanti. Per la prima volta io e il mio compagno ci stavamo alzando e volevamo farci ridare indietro i soldi del biglietto o cambiarlo con qualche altro spettacolo ma alla fine siamo rimasti perchè volevamo vedere fin dove potesse arrivare. Non ho visto gli altri episodi e mi guarderò bene dal farlo. Vi dico solo che ho cancellato un mio amico da Facebook quando ho visto una sua foto tutto soddisfatto del biglietto acquistato dell’ultimo episodio.

1) Beowulf

Beowulf

La medaglia d’oro va a “Beowulf” con Christopher Lambert. So che molti di voi non conosceranno questa pellicola e vi esorto a non voler approfondire la cosa. Un pasticciaccio medievale con scenari post apocalittici con bestie magiche, spargimenti di sangue, donne che si vogliono immolare e poi non lo vogliono e poi invece sì… io e i miei amici rimanemmo allibiti in sala e quando siamo usciti siamo rimasti in silenzio e così siamo rimasti quando dopo il cinema siamo andati da Mc Donald’s…. mamma mia….
Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Le mie top ten. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...