Salvini e i campi di scuse

matteo-salvini-640

È durata troppo poco a mio avviso la sospensione di Salvini da Facebook. Il leader della Lega Nord è reo di aver dichiarato sul social network che avrebbe piacere a radere al suolo i campi rom per risolvere il problema. Alla sua sospensione molte persone, troppe secondo me, sono insorte affermando che lui ha detto quello che pensano tutti gli italiani, che ha detto solo la veritá, che ha espresso il suo parere e altre cose del genere. Io credo che un leader politico, in quanto tale, debba sempre pesare quello che dice o scrive e quello che ha detto è profondamente razzista. Non voglio difendere i rom, sia chiaro, fra di loro ci sono molte persone per bene, le mele marce ci sono in tutte le etnie. Ma a me quello che mi preoccupa di più è il seguito dilagante che ha Salvini: in Italia si è scatenata una vera e propria caccia alle streghe contro questa o quella etnia e questo lo trovo inaccettabile in un Paese come il nostro. Poi si minimalizza il tutto dicendo che ha espresso solo la sua opinione: certo, io potrei anche dire che lui è un emerito imbecille, tanto ho espresso solo la mia opinione. E poi vorrei ricordare a questi signori che qualche anno fa un signore grazie a queste convinzioni ha creato i campi di concentramento: dobbiamo rivalutare la storia per caso? Facebook ha rimosso troppo presto la sospensione di Salvini, a cui vorrei ricordare che i criminali ci sono in tutte le etnie, anche fra i suoi “padani”, se per caso se ne fosse dimenticato. Inoltre credo che Facebook al politico non dovesse alcune scuse ma una sospensione più che prolungata sarebbe stata esemplare!!!

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Sentito in giro.... Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...