Starbucks

starbucks

Finalmente ho provato “Starbucks”, la famosissima catena di caffetterie note in tutto il mondo. Ho sempre desiderato provarla e, mentre ero in quel delle Fiandre, ne ho approfittato. Premetto che come catena mi è sempre stata abbastanza sul c***o, dato che la vedo solo un posto per fighetti ma mi sono anche detto che una possibilità si deve daare a tutti. Sono andato in quel di Bruxelles in Belgio: il locale ha le luci soffuse e questa cosa mi è piaciuta e quando ordini qualcosa mettono il tuo nome sul bicchiere in modo che quando è pronto ti chiamano; io ho ordinato solo un espresso.

starbucks-beverage-coupon

Lo so che all’estero non bisogna mai chiedere un espresso ma, dato che mi trovo in una caffetteria, ho preso la cosa più semplice, perchè se le cose semplici sono buone anche tutto il resto lo è: dopo due sorsi ho lasciato il mio caffè lì e me ne sono andato disgustato. I miei amici mi han detto che dovrei riprovarlo e prendere qualcosa di diverso, dato che nonposso giustamente pretendere che mi facciano un espresso come lo bevo nella mia Napoli. Detto fatto: sono andato in uno di Amsterdam nei Paesi Bassi. Questa volta ho preso un frappuccino e una torta brownie con noci pecan e caramello: la torta era da sturbo, davvero deliziosa… per quel che riguarda il frappuccino, vorrei poter dire che era buono o che faceva schifo ma, poichè non sapeva di nulla, non posso dir niente a riguardo.

caramelfrapp4102_Rockslide_Brownie

Per non parlare poi che nei minuscoli tavolini ho trovato seduti quelli che si son portati il Mac da casa e devono scrivere davanti a a tutti, perchè così si sentono parte di qualche film o serie che han visto in tv. A questo punto però vorrei provarne uno italiano per capire se questa cosa del caffè è solo all’estero o è prerogativa loro farlo che non sa di nulla. Morale della favola: se visentite fighi, volete fare i fighi, vi sentite alla moda sopra tutti, dentro di voi c’è una Carrie Bradshaw che scalpita per uscire, allora Starbucks è il posto che fa per voi. Ho dato un voto a parte per i dolci, perchè secondo me son l’unica cosa per cui vale davvero andarci.

Voto al locale: 4

Voto ai dolci: 8

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in è bello 'o magnà. Contrassegna il permalink.

5 risposte a Starbucks

  1. &nnesimafuga ha detto:

    Il caffè … Questa è la dimostrazione che la cara Sofia Loren quando ha spiegato l’arte del caffè al caro Vittorio Gasman nel film “questi fantasmi”… Nunc’avevatorto! 😉 onore al grande Edoardo!

  2. &nnesimafuga ha detto:

    Buona giornata!

  3. cocoon1975 ha detto:

    ciao Caterina… è vero anche che io non posso pretendere che all’estero facciano il caffè alla napoletana, però non deve essere nemmeno osceno…. che si possa bere o che abbia almeno un sapore!!!!…. buona giornata anche a te

  4. Luigi ha detto:

    Un giorno ti farò assaggiare la loro cioccolata calda e poi ti ricrederai!!! Il caffè se non abbandoni l’idea di quello napoletano (e te l’ho già detto) lascia perdere e non l’ordinare proprio.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...