The visit

thevisit

Rebecca (Olivia De Jonge) e Tyler (Ed Oxenbould) sono due fratelli che vivono con la mamma Paula (Kathryn Hahn), che non si parla coi genitori da anni. Un giorno i nonni le scrivono che finalmente vorrebbero conoscere i nipotini e, approfittando del fatto che lei deve partire, manda i ragazzi per una settimana da loro. Ma la vacanza si rivelerà ben presto abbastanza inquietante…

Dopo alcuni titoli non proprio entusiasmanti, il regista M. Night Shyamalan (“The sixth sense”, “Signs”, “The village”, “E venne il giorno”, “L’ultimo dominatore dell’aria”) torna con “The visit”. Questo suo ritorno all’horror è accompagnato in veste di produttore da James Blum, il finanziatore dell’intera saga di “Paranormal activity”. E come i film della saga anche “The visit” è girato con telecamere amatoriali rendendo il tutto un vero e proprio filmino casalingo. Ma fortunatamente, a differenza di “Paranormal activity”, qua non abbiamo una storia di fantasmi o chissà quale altra entità ma solamente due nonni che non hanno un comportamento così tranquillo. Le premesse per un buon film ci sono tutte ma purtroppo vengono rispettate solo in parte, poichè solo verso il finale si ha qualcosa di veramente emozionante, mentre prima a volte si sbadiglia un po’ e la tensione è minima. Il colpo di scena tipico del regista di origine indiana fa la sua bella figura ma il tutto comunque risulta un po’ piatto, anche se lo spettatore viene incuriosito dal mistero che circonda i due anziani. Diciamo che l’intento è riuscito in parte: se amate gli horror senza i fantasmi e il paranormale, allora il film va bene ma solo dalla seconda metà in poi. Per il resto, molto buona la prova degli attori che convincono, soprattutto la giovane Olivia De Jonge mentre il giovane Ed Oxenbould è meglio che cambi mestiere: vista la sua giovane età, è ancora in tempo.

Giudizio critico cinematografico: parenti serpenti

Voto al film; 6-

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in I film che ho visto al cinema. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...