Heart of the sea

intheheartofthesea

Lo scrittore Herman Melville (Ben Whishaw) ascolta il racconto di Thomas Nickerson (Brendan Gleeson), ultimo sopravvissuto alla distruzione della baleniera Essex nel 1820 da parte di una gigantesca balena bianca. Questo vicenda, in cui si distinguerà il primo ufficiale Owen Chase (Chris Hemsworth), ispirerà Melville nello scrivere il suo capolavoro letterario “Moby Dick”.

L’attesissimo “Heart of the sea” è stato diretto dal Ron Howard (“Cocoon”, “Willow”, “Apollo 13”, “A beautiful mind”, “Cinderella man”). Dopo tante trasposizioni di un classico della letteratura americana come “Moby Dick”, questa volta Howard ci svela i retroscena che hanno ispirato la storia di tale capolavoro. Il film si articola in due parti ben distinte: nella prima si assiste a una serie di termini tecnici marinareschi e a scene avventurose e ricche di azione, che ben si mescola con un accenno alla lotta fra classi sociali; nella seconda si soffre assieme ai naufraghi e alle loro disperate condizioni di sopravvivenza, grazie soprattutto a un incredibile trucco che trasforma letteralmente i visi dei bravissimi interpreti. Tecnicamente “Heart of the sea” eccelle per le riprese pulite, tipiche della mano di Ron Howard, ma soprattutto di un’alta componente tecnica, come il trucco, il suono, la splendida fotografia, gli effetti speciali e quelli sonori. Decisamente un pugno nello stomaco per gli animalisti, che non vedranno di buon occhio la scena della caccia alle balene ma all’epoca l’olio di questi cetacei garantiva la sopravvivenza di migliaia di persone. A pensarci bene, ora la sopravvivenza dei cetacei dipende da qualche miliardo di esseri umani.

Giudizio critico cinematografico: laggiù soffia!!!

Voto al film: 7,5

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in I film che ho visto al cinema. Contrassegna il permalink.

3 risposte a Heart of the sea

  1. &nnesimafuga ha detto:

    Ho in programma di vederlo quanto prima… È al primo posto come film più visto … Chi ha saputo donarci un film come “cocoon ” non poteva non azzeccarci …🌺

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...