Piccoli brividi

piccolibrividi

Zach (Dylan Minnette) si è appena trasferito da New York in una piccola città. Conosce Hannah (Odeya Rush), la figlia del suo vicino di casa, il signor Stine (Jack Black), autore della saga di libri “Piccoli brividi”. Una sera uno dei suoi libri, gelosamente chiusi a chiave, viene aperto e ne esce una creatura che seminerà il terrore in città. Ma questa è solo la prima di una serie di creature che vogliono ribellarsi al suo autore…

Diretto da Rob Letterman (“Shark Tale”, “I fantastici viaggi di Gullver”), arriva in Italia con un po’ di ritardo “Piccoli brividi”, pellicola ispirata alla  famosa saga di libri omonima che dal 1992 ha venduto circa 400 milioni di copie nel mondo. Per la sceneggiatura non si è pensato alla trasposizione di uno dei racconti bensì a inserire la figura del vero autore, interpretato da un Jack Black qui peggio del solito, che tenta di recuperare le creature uscite dai suoi libri. Ai più attenti la pellicola ricorderà molto “Jumanji”, film fantasy in cui da un gioco da tavolo uscivano animali e molto altro. Tra urla, inseguimenti e combattimenti improbabili tuttavia il film fila abbastanza bene, risultando gradevole agli adulti ed entusiasmando i bambini. I cultori degli anni ’80 inoltre apprezzeranno il rimando di alcune figure ad alcune pellicole horror di quel periodo, come “Scuola di mostri”. Comunque la vera chicca del film per me resta la colonna sonora firmata dal mitico Danny Elfman, il cui stile inconfondibile lo si avverte fin dalle prime note dei titoli di inizio. In patria il film è stato un buon successo al botteghino, forse da noi non lo sarà ma comunque credo valga la pena vederlo.

Giudizio critico cinematografico: non urlate

Voto al film: 6

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in I film che ho visto al cinema. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...