Vola, mio Mini Pony!

mlptitlecard

Beh, tanto prima o poi avrei dovuto parlarvene: oggi per la rubrica dedicata ai cartoni animati è il turno di “Vola, mio mini pony!”. La storia parla di tre fratelli, Megan, Danny e Molly che si ritrovano nel mondo di Ponilandia dove vivono i Miny Pony, creature fantastiche che vivono serenamente giocando e cantando. Ma a Ponilandia la vita non è sempre così facile e spesso i nostri eroi verranno coinvolti in svariate avventure.

megandanny

mollyG1-spike-animated

“Vola, mio Mini Pony” è una serie animata prodotta dalla Sunbow Production ispirata alla linea di giochi “Mio Miny Pony”, prodotta dalla Hasbro in quegli anni. La serie animata, dopo due episodi pilota, fu prodotta negli Stati Uniti e poi mandata in onda ne resto del mondo, compreso il nostro Paese. Le tematiche affrontate in questo sdolcinatissimo cartone erano soprattutto l’amicizia e che il concetto del bene deve sempre prevalere sul male, visto che era indirizzato a un pubblico molto giovane. L’animazione era molto grossolana, a mio avviso brutta, aggravata dal fatto che in quel periodo negli Stati Uniti le tecniche di animazione avevano raggiunto ottimi risultati già da moltissimi anni. Le storie erano troppo infantili e ogni puntata era condita da odiosissime canzoncine. Nonostante quindi gli intenti fossero più che buoni, il risultato secondo me era meno che mediocre, puntando solo su storie senza capo e coda, fatte solo di allegre canzoncine, personaggi odiosi, brutti disegni e non so quanto altro. Recentemente è stata prodotta una nuova serie con disegni totalmente diversi ovviamente ma sempre brutti secondo me.

image 1ima1

ima2ima3

 

In Italia le due stagioni di “Vola, mio Mini Pony” sono andate in onda per la prima volta su Italia 1 nel 1986, riscuotendo comunque un buon successo di ascolti, garzie anche all’incredibile notorietà dei giocattoli che ebbero un vero e proprio boom nel nostro Paese. Dopo alcune repliche sempre andate in onda sulle reti Mediaset, non ricordo se in seguito sia stato mandato sul satellite ma credo di no.

ima4ima5

ima8ima7

Unica cosa positiva di “Vola, mio Mini Pony” è la sigla affidata a Cristina D’Avena, che secondo me funziona e anche bene. Come avrete chiaramente compreso, non sono un grandissimo amante di questo cartone, anzi si può dire che non mi piaccia per nulla, ma è la rubrica dedicata ai cartoni e si parla di tutti i cartoni.

Voto al cartone: 4

Voto alla sigla: 6,5

Fattore anni 80: 6

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Cartoons & co.. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...