X-Men: Apocalisse

xmenapocalypse

In Egitto nel 1983 viene risvegliato Apocalisse (Oscar Isacc), il più potente mutante mai apparso sulla Terra. Per fermare i suoi piani di conquista del mondo interverrà il professor Charles Xavier (James McAvoy), che con l’aiuto di Mistica (Jennifer Lawrence), Bestia (Nicholas Hoult) e Quicksilver (Evan Peters) sta radunando e addestrando dei giovani mutanti, fra cui Ciclope (Tye Sheridan) e Jean Grey (Sophie Turner). Purtroppo Magneto (Michael Fassbender) in seguito a una grande tragedia personale si schiererà di nuovo contro gli X Men: la battaglia finale sta per cominciare…

“X-Men: Apocalisse” è la nona pellicola dedicata alla celebre saga degli eroi della Marvel ed è stata diretta di nuovo da Bryan Singer (“I soliti sospetti”, “X-Men”, “X-Men 2”, “Il cacciatore di giganti”, “X-Men: giorni di un futuro passato”). Girato con la tecnica del 3D, cronologicamente si pone dopo gli eventi di “X-Men: giorni di un futuro passato” e per ammissione dello stesso regista, qui in veste anche di produttore, la trama è stata molto incentrata sulla nascita dei supereroi, ancor più che nel riuscitissimo prequel “X-Men: l’inizio”. I toni di questo nuovo episodio si fanno molto più cupi rispetto ai precedenti e le situazioni meno scanzonate e altamente drammatiche, dimostrando la grande versatilità di alcuni attori, primo fra tutti Fassbender che ci regala una delle sue interpretazioni più toccanti. La minaccia di Apocalisse però si scontra ben presto con quella dei falsi idoli che lui vuole eliminare, come il denaro, gli armamenti nucleari e quant’altro dominava le menti e le vite di trenta anni fa. Straordinaria la fotografia di Newton Thomas Sigel, che conferisce le atmosfere più adatte ai toni che pervadono le oltre due ore della pellicola. Sicuramente uno degli episodi più riusciti dell’intera saga: del resto son passati 16 anni dal primo film, i fan sono cresciuti ed è giusto che anche i film crescano con loro. Da vedere non solo per gli appassionati della saga.

Giudizio critico cinematografico: la fine del mondo

Voto al film: 9+

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in I film che ho visto al cinema. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...