Quell’onda che non riesce a travolgermi

rainbow-wave-580x389

In queste ora si stanno svolgendo i Pride in varie città italiane, la settimana scorsa si sono svolti in altre come Napoli e Roma. Nonostante abbia partecipato anni fa, proprio non riesco a sentir mia questa manifestazione per varie motivazioni. Spesso sono stato accusato di essere un bacchettone, di non aver compreso in pieno il senso di questa manifestazione, di non soffermarmi solo su quelli che si esibiscono e basta. Eppure non vi nascondo che, anche in seguito agli ultimi tristi avvenimenti di cronaca, vorrei tanto che l’onda del Pride mi travolgesse. Vorrei riscoprire quella solidarietà che voglio tanto professare ma che svanisce tutta davanti ai carri chiassosi e agli esibizionisti. Vorrei tanto risentire che tutti vanno al Pride per un solo e unico motivo e non perchè si son visti su qualche chat e si son dati appuntamento lì. Vorrei che quell’onda mi travolgesse di nuovo, per farmi sentire ancora più vivo e ancora più orgoglioso, così come molti lo sono sempre stati nei miei riguardi.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Un po' di me.... Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...