Stranger things

logo

Era un bel po’ che non parlavo di qualcosa che mi sia piaciuto in tv, quindi mi sembra sia venuto finalmente il momento di parlare di “Stranger things”. Nei primi anni ’80 in una cittadina dell’Indiana, la storia comincia con la scomparsa del piccolo Will (Noah Schnapp) da parte di un’entità misteriosa. La madre Joyce (Winona Ryder) non si dà per vinta e lo cerca grazie all’aiuto dello sceriffo Hopper (David Harbour). Intanto fa la sua comparsa una ragazzina, che si fa chiamare Undici (Millie Bobby Brown), che sembra nasconda un segreto…

winonahopper

“Stranger things” è una serie tv ideata dai fratelli Duffer, che hanno firmato anche la regia. La prima, e per il momento, unica stagione andata in onda tratta vari argomenti. Si spazia dalla famiglia all’amicizia, dalla Guerra Fredda fra USA e URSS alla scoperta dei primi battiti amorosi e il tutto è inserito in un contesto fra la fantascienza e l’horror. Ma in realtà “Starnger things” ha voluto essere un vero e proprio omaggio a una certa cinematografia, in particolar modo quella di tipo fantascientifico che si mischia con l’horror, come nella fortunata serie “Ai confini della realtà” e nel film “Poltergeist”, oppure alle atmosfere oniriche di “I segreti di Twin Peaks”. Ma oltre a questo, “Stranger things” è anche un omaggio alle pellicole anni ’80 per ragazzi, come “The Goonies” o “Stand by me”, poichè i siparietti offerti dai ragazzini sono una nota divertente che rende il tutto più leggero.

kidsstranger-things-will-scared

Il cast di “Stranger things” è incredibile, a partire da una strepitosa Winona Ryder, che riesce a infondere al suo personaggio un pathos e una disperazione incredibile: questo per lei ha rappresentato anche una rinascita artistica, poichè era da un po’ che non la vedevamo all’opera. Strepitosa poi anche la colonna sonora, con brani originali degli anni ’80 e musiche inedite e composta dal duo sinth Michael Stein e Kyle Dixon, che hanno conferito un’atmosfera inquietante al tutto.

jonhatanstranger-things-01_0

“Stranger things” è andato in onda nel Luglio 2016 sul canale Netflix, da cui però non è possibile registrare i dati di ascolto. Ma il passaparola fra gòi utenti e le pagine ideate sui social networks sono state così tante, da far pensare che la prima stagione sia stata recepita molto bene dal pubblico. Anche la critica ha elogiato “Stranger things”, quindi il tutto lascia ben sperare in una prossima stagione.

brennerstrangerthings_walkinhere

Io ho divorato le otto puntate della prima stagione in soli due giorni, perchè è una storia che ti prende e ti appassiona, ti fa commuovere e ti spaventa al momento giusto. Ve la consiglio assolutamente.

Voto al telefilm: 8+

 

 

 

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in TV e dintorni. Contrassegna il permalink.

2 risposte a Stranger things

  1. Marcello Trombetti ha detto:

    Fantastica serie tv e quando farà la seconda stagione non vedo l’ ora di vederla

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...