Noi e il giudizio degli altri

superare-la-paura-delle-critiche

L’altro giorno ho visto una cosa un po’ particolare. Una persona che conosco si vuole separare dal marito per motivi loro, nel cui merito non entro, ma su Facebook ha scritto che era il loro anniversario e che avrebbero fatto una passeggiata e una cenetta romantica. Ho chiesto spiegazioni a un’altra persona della famiglia e mi ha detto che lo ha scritto per non si sa quale motivo, vista la situazione. Allora a me è venuto in mente che l’avrebbe fatto per salvare le apparenze, per far capire che le cose in famiglia vanno a gonfie vele quando magari bastava non scrivere nulla a riguardo. Questo mi ha portato a pensare che passano gli anni ma molti di noi sono ancora schiavi del giudizio degli altri. Per molti è più importante salvare la faccia che vivere la propria vita dignitosamente, con tutti i pro e i contro. Personalmente, se ho un problema abbastanza grave e non voglio che si sappia in giro, nonlo scriverei in giro sui vari social ma nemmeno mi inventerei una vita parallela. Sicuramente ci dovrebbe interessare di più il giudizio, se così possiamo chiamarlo, delle persone a noi veramente care, come la famiglia o gli amici più cari, non di tutto quanto il resto o di mere conoscenze virtuali. Penso sempre che noi non potremmo mai considerarci liberi fin quando saremo schiavi di qualcun altro, anche solo del suo giudizio.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Visto in giro.... Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...