D’Artagnan e i Moschettieri del Re

dartagnan_e_i_moschettieri_del_re_-_sigla

Per la prima puntata dell’anno deldicata alla rubrica “Cartoons & co.” voglio parlarvi di “D’Artagnan e i Moschettieri del Re”. La storia narra delle vicende del giovane D’Artagnan, partito per Parigi per poter entrare a far parte del corpo dei Moschettieri del Re. Durante il suo viaggio incontrerò il piccolo orfano Jean e Costance, dama di compagnia della regina Anna. I tre Moschettieri Athos, Portos e Aramis aiuteranno D’Artagnan nel suo intento ma le difficoltà create dal cardinale Richelieu e dalla bella Milady non renderanno la cosa facile.

dartagnanathos

portosaramis

“D’Artagnan e i Moschettieri del Re” è la trasposizione in anime di due celebri romanzi di Alexandre Dumas. A differenza dei libri, sono state apportate alcune modifiche per rendere la trama più interessante verso il pubblico giovanile. Una delle differenze più eclatanti, per esempio, è che Aramis in realtà è una donna, mentre nel libro è un uomo. Ma queste piccole differenze non hanno fatto che lo spirito dei romanzi di Dumas venisse sminuito, anzi. Quello che traspare nell’anime “D’Artagnan e i Moschettieri del Re” è il gran senso di giustizia che lo pervade e nell’eterna lotta fra il male e il bene emergono sentimenti indissolubili come l’amicizia ma anche l’amore, seppur relegato in secondo piano. L’anime è statoprodotto nel 1987 dallo Studio Gallop, lo stesso di “Tekkaman” e “Yu-Gi-Ho!” e nel 1989 ha prodotto anche un film, incentrato però sulla figura di Aramis.

costancejean

annare-luigi

In Italia i 52 episodi di “D’Artagnan e i Moschettieri del Re” sono andati in onda per la prima volta su Italia 1 nel 1989, riscuotendo un ottimo successo di ascolti e diventando uno degli anime più amati della fine degli anni ’80. In seguito sono stati riproposti in replice sulle varie reti Mediaset, per appordare infine sul canale a tema Man-Ga.

miladyrichelieu

rochefortmaschera-di-ferro

La sigla è stata affidata alla voce di Cristina D’Avena e, se posso permettermi, è davvero una delle più belle mai scritte per lei. SIa a livello musicale che a livello di melodia è davvero coinvolgente: infatti ai suoi concerti è una delle più apprezzate. Ve la faccio riascoltare ma penso che la conosciate già abbastanza.

Voto al cartone: 7+

Voto alla sigla: 8,5

Fattore anni 80: 7

 

 

 

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Cartoons & co.. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...