Assassin’s Creed

assassinscreed

Callum Lynch (Michael Fassbender) è un condannato a morte per omicidio, che dopo la sua esecuzione si ritrova vivo in una organizzazione, diretta dalla dottoressa Sophie Rikkin (Marion Cotillard) e suo padre Alan (Jeremy Irons). Il loro scopo è trovare la Mela dell’Eden, che conterrebbe il seme della prima disobbedienza e sottarlo all’organizzazione dei Templari, che lo vorrebbe per assoggettare la volontà di tutto il mondo. Attraverso un macchinario, Callum si ritroverà catapultato in Spagna verso la fine del 1400 nei panni di Aguilar De Nehra, un suo antenato facente parte dell’organizzazione degli Assassini, che da tempo combattono in Templari ed è l’unico che sappia dove sia la Mela.

Approda sul grande schermo “Assassin’s Creed”, trasposizione cinematografica della celeberrima saga di videogiochi e diretta da Justin Kurzel (“Macbeth”). Di solito le trasposizioni cinematografiche delle saghe videoludiche non hanno prodotto grandi risultati, salvo rarissime eccezioni. Nel caso di “Assassin’s Creed” c’è da fare un discorso in due direzioni. La prima riguarda il videogioco: se lo consideriamo come la versione cinematografica, “Assassin’s Creed” è un buon film tratto da un videogioco, poichè rispetta tutti i crismi della saga e chi come me ci ha giocato lo apprezzerà sicuramente. L’altra direzione su cui muoversi è il film in sè: se lo estrapoliamo dal discorso videoludico, “Assassyn’s Creed” si rivela spesso troppo noioso e le scene d’azione son solo una serie di inseguimenti e combattimenti, senza uno stralcio di sviluppo di trama. E nemmeno la presenza di grandi nomi come Fassbender, la Cotillars e un imbarazzantissimo Jeremy Irons riescono a sollevare le sorti di tale film. Non lo butterei proprio ma credo che poteva essere sviluppato in maniera migliore. SPeriamo che si riesca a fare di meglio in un eventuale sequel. 

Giudizio critico cinematografico: state volando troppo alto

Voto al film: 5

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in I film che ho visto al cinema. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...