Underworld: blood wars

Selene (Kate Beckinsale) vive la sua vita fuggendo sia dai lycans che dai vampiri, che la considerano una traditrice. Unico a darle sostegno è David (Theo James), in debito con lei per averle salvato la vita. Ma la guerra fra vampiri e lycans non si placa e questa volta i lupi mannari sono guidati da Marius (Tobias Menzies), un potente stratega. Secondo le indicazioni della vampira Semira (Lara Pulver), il consiglio richiama Selene e David alla casata, offrendole la grazia in cambio dell’addestramento di nuove reclute per la prossima battaglia.

“Underworld: blood wars” è il quinto capitolo della fortunata saga, quarto nella storyline dato che “Underworld: la ribellione dei lycans” è un prequel. Diretto da Anna Foerster, qui al suo primo lungometraggio, “Underworld: blood wars” in parte delude le aspettative dei fans. Innanzitutto eventuali sviluppi del personaggio di Selene, che qui sembri passare in secondo piano a favore del personaggio di David, protagonista di rivelazioni importanti e inaspettate. Per quel che riguarda le new entry, diciamo pure che è un piattume totale e le scene di azione, che si svolgono per lo più verso la fine del film, non rendono giustizia a una delle saghe più cult del cinema horror. A mio avviso il film risulta un po’ troppo corto: secondo me si sarebbe potuto allungare un bel po’ per eventuali sviluppi sul personaggio di Selene, lasciato davvero troppo in secondo piano. Ma tutto sommato come quinto episodio è abbastanza guardabile, grazie anche alla fotografia di Karl Walter Lindenlaub, che ha riproposto i toni cupi del primo episodio, che nel riuscito episodio precedente invece erano diventati abbastanza caldi. Spero davvero in un prossimo capitolo con più sviluppi, anche perchè da “Underworld: blood wars” si potrebbe cominciare un nuovo ciclo.

Giudizio critico cinematografico: sangue e onore

Voto al film: 6-

Advertisements
Questa voce è stata pubblicata in I film che ho visto al cinema. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...