L’arte del riciclaggio nella musica latina

Da un po’ di anni a questa parte sono riesplose le canzoni latine, sia provenienti dalla penisola iberica che dal continente sudamericano. Quello che mi ha colpito in tutte queste canzoni è l’uso sagace e costante della stessa base musicale, che viene riutilizzata dai vari artisti che a rotazione se la passano fra loro. Portabandiera di questa tendenza del riciclo è Enrique Iglesias, i cui ultimi cinque singoli hanno non solo la stessa base ma anche gli stessi accordi e la stessa metrica. Ma anche le nuove leve non scherzano, come quel gran fregno di Maluma oppure Luis Fonsi, ideatore di quello scempio di “Despacito”. Ho capito che il reggaeton ha quei ritmi ma, porca miseria, il talento, l’estro e la creatività vanno a farsi benedire. Salverei da questa orribile tendenza solo Shakira e Ricky Martin, due veri artisti latini.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Musica. Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...