Idioti allo stato libero

Non potevamo mancare le polemiche inutili e le situazioni più assurde riguardo ai roghi di questi giorni. Il primo premio va al titolista etilico di “Libero”, che ormai sono anni che cerca di essere una testata credibile, quando l’unica cosa di credibile che hanno è il loro essere inopportuni. Pesantemente bacchettati su Facebook da Fiorella Mannoia, vorrei dire che non vale proprio la pena prendersela: “Libero” ha solo il nome che è tale, poiché sono schiavi della loro pochezza mentre noi siamo liberi di essere superiori a queste sciocchezze.

Annunci
Questa voce è stata pubblicata in Visto in giro.... Contrassegna il permalink.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...